Raretracce

Cultura – Politica – Musica / America – Roma – Brindisi

Le 10 celebrità che hanno deciso di “scendere in campo”

Sempre più spesso i personaggi dello sport e dello spettacolo, nel corso della loro carriera, scelgono di candidarsi a importanti cariche istituzionali. Da Youssou N’Dour alla storica discesa in campo di Ronald Reagan, passando per Pelè: ecco 10 celebri esempi

Le 10 celebrità che hanno deciso di “scendere in campo”:

1. Youssou N’Dour

E’ di qualche giorno fa la notizia della candidatura di Youssou N’Dour alle elezioni presidenziali del Senegal. L’artista spera che dal prossimo 26 febbraio possa iniziare una stagione nuova per il suo paese, da mesi dilaniato da scontri di piazza tra polizia e manifestanti. Le proteste nel paese, supportate dal musicista più famoso d’Africa, contestano gli sperperi e le folli spese economiche dell’attuale presidente Abdoulaye Wade che, sebbene la costituzione senegalese lo impedisca, ha annunciato la sua terza candidatura.

2. Pelé

Semplicemente O Rei, il calcio fatto persona. Edson Arantes do Nascimento, meglio conosciuto come Pelé, all’età di 54 anni ricoprì la carica di ministro straordinario allo sport dal 1995 al 1998. Voluto dal presidente brasiliano Cardoso, Pelé propose una legge per ridurre la corruzione nel calcio brasiliano, nota semplicemente come “Legge Pelé“. O Rei è stato inserito dalla rivista americana TIME nel “TIME 100 Heroes & Icons” del XX secolo.

3. Ronald Reagan

Quarantesimo presidente degli Stati Uniti d’America, mosse i primi passi da attore con la Warner Bros nel 1937, divenendo uno degli artisti più famosi degli anni Quaranta. Prima di avvicinarsi alla politica fu presidente della Screen Actors Guild (SAG), il sindacato che rappresenta la maggior parte degli attori di Hollywood. Dapprima simpatizzante democratico, RonaldReagan aderì al Partito Repubblicano in seguito all’elezione di John F. Kennedy e alla crisi di Cuba del 1962. Cinque anni più tardi divenne governatore della California (per due mandati) e dal 1981 al 1989 occupò lo studio Ovale della Casa Bianca. Indimenticabile la sua citazione direttamente dal film Back to the Future: “Strade? Dove stiamo andando non c’è bisogno di strade”.

4. George Weah

Il leggendario calciatore africano è diventato una figura umanitaria e politica della “sua” Liberia da quando, nel 2002, ha abbandonato l’attività agonistica. Nel 2005 si è candidato con il Congress for Democratic Change (CDC) alla guida del suo paese. Nonostante il buon risultato al primo turno (fu il candidato più votato con il 28,3% dei voti), George Weah è uscito sconfitto al ballottaggio contro la sfidante Ellen Johnson Sirleaf. E’ stato il primo giocatore non europeo a vincere il pallone d’oro ed è stato eletto calciatore africano del secolo.

5. Gilberto Gil


In Brasile, e non solo, è un vero e proprio mito della musica. Gilberto Gilha ottenuto undici dischi d’oro, cinque di platino e i suoi album hanno venduto più di cinque milioni di copie. Nel 2001 diviene ambasciatore della Fao, ma è nel 2003 che raggiunge l’apice del suo impegno politico e sociale diventando Ministro della cultura nel governo del presidente Lula e mantenendo la carica per ben cinque anni.

6. Clint Eastwood

Leggenda del cinema mondiale, Clint Eastwood è registrato comeRepubblicano fin dal 1951. Nel 1986 divenne sindaco indipendente di Carmel-by-the-Sea, in California, con il 72% dei consensi ricoprendo la carica per due anni. Si considera più un libertario che un vero e proprio conservatore e, in alcune circostanze, ha appoggiato anche candidati democratici. Negli ultimi anni tuttavia, ha sostenuto Arnold Schwarzenegger in entrambe le campagne elettorali della California e, nel 2008, ha finanziato il candidato repubblicano John McCain per le elezioni presidenziali.

7. Wyclef Jean

“Nei Fugees cantavo le difficoltà del mio popolo e di quelle del resto del mondo nel campo dei diritti umani. E’ per questo che ho scelto di diventare musicista, per poter parlare alla gente”. Con queste parole Wyclef Jean, cantante e produttore di musica rap, il 5 agosto 2010 dichiarò di volersi candidare alla presidenza di Haiti dopo il tragico terremoto che colpì l’isola caraibica. Tuttavia, un anno dopo, il suo nome non comparve nella lista dei candidati e molte personalità, tra cui Sean Penn, non gli risparmiarono feroci critiche.

8. Joseph Estrada

Joseph Estrada, nato Jose Marcelo Ejercito, ha sfruttato la sua trentennale popolarità cinematografica per il successo politico nelleFilippine. E’ stato sindaco di San Juan per diciassette anni, poi senatore e vice presidente durante l’amministrazione Ramos. Eletto presidente delle Filippine nel 1998, Estrada ha lasciato tre anni dopo per gravi accuse di corruzione. Nel 2010 si è ricandidato contro Benigno Aquino III, non riuscendo però nella difficile impresa di essere rieletto. Da attore, Estrada è stato protagonista di oltre cento film.

9. Arnold Schwarzenegger

Da culturista a modello, da attore a uomo d’affari. ArnoldSchwarzenegger ha fatto davvero di tutto prima di avvicinarsi alla politica. Nel 2003 è stato eletto governatore dello stato della California e nel 2006 è stato riconfermato alla stessa carica. Particolarmente sensibile ai temi dell’ambiente e del riscaldamento globale, appare nella speciale classifica del TIME tra le cento persone più influenti impegnate per aiutare il mondo.

10. Manny Pacquiao

Manny Pacquiao, nato Emmanuel Dapidran Pacquiaoè un pugile delleFilippine. Ha dichiarato che quando chiuderà con la boxe entrerà in politica. È campione mondiale in otto classi di peso, il primo pugile a vincere dieci titoli mondiali in otto differenti categorie di peso. È stato lo sportivo più pagato al mondo assieme al professionista di baseball Alex Rodriguez, con un guadagno annuo di 32 milioni di dollari, titolo ora posseduto da Tiger Woods. Ha allenato Mark Wahlberg e Christian Bale per il film The Fighter. Nel 2010 ha pubblicato la sua biografia: “Pacman”.

The Post Internazionale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: