Raretracce

Cultura – Politica – Musica / America – Roma – Brindisi

E nella nuova stazione della B1, un bellissimo esemplare di treno dell’età romana.

Inaugurata stamattina alle 5.30 la nuova diramazione della linea B della metro, la linea B1. Un successo delle precedenti amministrazioni che hanno finanziato, progettato e iniziato i lavori della nuova arteria.
A stupirmi non sono stati i tempi biblici (per come vanno le cose qui potevano essere ancora più lunghi) ma il fatto che chi ha aspettato sette anni ( per 3.9 km di tratta ) e ha visto spendere più di 500 milioni di euro,  debba viaggiare su questi treni qui (foto) !
Sono convogli del 1990! Di quando venne aperto il prolungamento per Rebibbia, con la quale i treni di allora, ritenuti vecchi ( e per questo ceduti alla linea Ostia-Lido) furono sostituiti dai convogli MB100 attualmente in uso.
A partire dal 2010 si è deciso di immettere sulla linea B otto nuovi treni dello stesso tipo di quelli già presenti sulla linea A ma a fronte di venticinque treni totali e con l’alta frequenza che quotidianamente vi sarà sulla rinnovata linea, sarà difficilissimo poterne beccare uno.

Ecco io non dico si debba pretendere la luna, ma poter viaggiare senza il rischio di svenire per il caldo, seduti in treni puliti e vigilati, sia un diritto minimo di un cittadino di una grande capitale europea, sempre se Roma ritenga di esserlo ovviamente.

Consiglio questa breve ma efficace guida ai trasporti delle maggiori città europee del ThePostInternazionale.

(foto di Mario Proto da romacorriere.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13/06/2012 da in Pensierisparsi con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: