Raretracce

Cultura – Politica – Musica / America – Roma – Brindisi

Storie a stelle e strisce: Il sidecar e la musica country.

Girare per le fiere americane è un pò come perdersi nel tempo.
Poter apprezzare appieno le mille sfaccettature di questo paese è un occasione da non perdere. Lo consiglierei a tutti, specie a coloro che hanno dei pregiudizi verso il popolo americano o chi, come me, magari era condizionato dai soliti luoghi comuni di questo paese.
Come raccontato nella prima parte ho avuto la fortuna di tuffarmi nello strano mondo delle fiere. Mi trovo in un parco di periferia, allestito a festa e pieno di bambini che corrono urlanti. Faccio un centinaio di metri e non posso non notare un sidecar enorme, bellissimo.
Sopra ci è seduto un baffuto driver americano. Uno di quelli che si può vedere in “American Chopper” e chi ha la fortuna di essere abbonato a sky può capire di cosa sto parlando.
Si chiama Dana. Lui e sua moglie Jane sembrano usciti da un film on the road.
Hanno tutte le carte in regola per farne parte: la passione per la musica country, una grossa chitarra e un ingombrante sidecar. Sono questi i loro compagni di viaggio nelle decine di fiere che frequentano ogni mese.
“Una passione bellissima ma ormai troppo dispendiosa”, mi racconta Dana. Intanto si prepara per l’esibizione delle tre e canticchia Country road di John Denver.
Cresciuto con la passione per il bricolage, Dana l’ha ben presto trasformata in un vero e proprio lavoro: “I primi guadagni gli ho investiti in questo sidecar”, mi racconta , “era il 1995 e con duemila dollari mi regalai un astronave per girare l’America”.
Detto, fatto! Dana e sua moglie non si perdono un appuntamento, una fiera o un festival pronto ad accoglierli sul proprio palco.
Chiedo loro se sono felici, se è quello che immaginavano della loro vita. Mi rispondono senza esitazione: “Girare in sidecar il nostro paese, suonare la musica country, that’s life!”.
Il sogno americano è anche questo.

Annunci

Un commento su “Storie a stelle e strisce: Il sidecar e la musica country.

  1. It’s a relief that I managed to come across wordpress.com: it has the knowledge I was actually hunting for. You’ve built an outstanding site and it’s clear you possess a detailed comprehension of the subject. Thanks to your wealth of information, I’ve learned
    a whole lot more about the subject and will be coming back for more.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19/11/2012 da in America, Pensierisparsi con tag , , , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: