Raretracce

Cultura – Politica – Musica / America – Roma – Brindisi

Caro PD, il “senso della responsabilità” ti sta uccidendo.

Appare inutile spendere ulteriori parole per raccontare ciò che è accaduto ieri. Come sempre, in politica, una situazione obiettiva riesce a mutare in diverse forme e posizioni.
Ecco quindi vedere affannarsi molti ( ma non tutti ) deputati del partito democratico nel difendere la scelta di acconsentire alla richiesta del PDL di riunire il gruppo e, di conseguenza, dare termine anticipato ai lavori d’aula.
Una scelta comunicata dal bravo Ettore Rosato che, senza battere ciglio, ha confermato come il voto favorevole fosse una normale prassi istituzionale quando vi sono richieste di questo genere. pdepifani
Quindi? Nulla da eccepire si direbbe. Invece no! Invece ieri si poteva e doveva eccepire
Perché? Perché il nostro non è un paese normale, e non lo è da tempo.
Ecco perché talvolta le”prassi istituzionali” si devono mettere da parte.
Ovviamente mi si risponderà: “E’ una occasione di opportunità” ( perché forse si sarebbe pregiudicato il cammino del governo). Bene, talvolta, anche evitare madornali figuracce con il proprio elettorato è una questione di opportunità.
E si perché “Spesso” , diceva Tocqueville, ” l’effetto degli avvenimenti in politica si misura più per l’impressione che fanno che per ciò che realmente sono“.
Questa frase riassume bene il senso delle cose. Talvolta, e ieri era il caso, l’opportunità politica ( intesa questa volta come la presa di posizione di principio, la difesa dei propri ideali, la tutela strumentale di una posizione pur di mantenere e rendere orgoglioso il proprio elettorato) deve essere portata avanti.
Perché parlo di difesa strumentale? Perché, si ammettiamolo, probabilmente nell’ordine dei lavori della camera poco cambierà l’aver spostato qualche attività al prossimo lunedì ( e forse anche i lavori di commissione, ma su questo non ho certezze) però in una fase come questa, dove anche il più piccolo gesto può far esplodere il nostro già tanto deluso elettorato, bisogna essere consapevoli che ogni minima posizione assunta ha delle conseguenze enormi verso l’opinione pubblica perchè, spesso, aldilà del valore politico, molte azioni hanno un enorme valore simbolico.
Il PD oggi sembra come quei bei castelli di sabbia: ore e ore ( in questo caso anni e mesi) per erigere una struttura importante ma, al primo errore nella costruzione dei canali, il rischio di un’onda distruttrice è alle porte. Bastano attimi, piccoli gesti, e il lavoro di mesi è spazzato via. Ecco cosa è adesso il Pd, un castello di sabbia su un bagnasciuga e senza difese alcune.
Insomma, ogni cinque passi in avanti ( le amministrative vinte a mani basse in tutto il paese) eccone dieci indietro ( il gran caos di ieri).
Allora, cari democratici. Da oggi più realismo e meno strategia. Più opportunità e meno tattica.
E, lasciatemelo dire, più furbizia e meno “senso della responsabilità” o, ancora peggio, il famoso trincerarsi dietro il “senso delle istituzioni” talvolta davvero insopportabile.

Ps
Nel merito di ciò che è accaduto ieri, diverse sono le posizioni (che strano vero?) all’interno del partito democratico. Matteo Orfini sul suo blog parla degli sciacalli che lucrano per motivi congressuali e spiega perchè fosse corretto lasciar riunire il gruppo PDL.
Molto forte invece il tweet di Paolo Gentiloni che ha scritto: ” La Camera sospende lavori fino a domani di fatto per protesta contro la Cassazione. Un precedente grave. Io non ho capito e non ho votato”.
Interessanti per capire altre posizioni anche le riflessioni di Civati sul suo Blog.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: